...E chi ha sete venga:

chi vuole, prenda in  dono  dell'acqua

 della Vita

Apocalisse: 22,17

 E Filippo prese a parlare,e cominciando da questo

  passo della Scrittura

   gli annunziò Gesù.

        Atti 8;35

        

   

              Scampia per Gesù  Eventi 

                                             Presenta "  Cresciamo Assieme "

 

   

     ----------------------------------------------------       Fatti un bel regalo e puoi fare  un buon  regalo . Acquista il  Libro Se mi Trovassi nella Tempesta, nelle librerie Cristiane

  Sotto alcuni brani tratti dai capitoli del libro

                              Se Mi Trovassi Nella Tempesta
  Capitolo 2

 Creati all’immagine di Dio

     IL SENTIMENTO

Partiamo dal riportare cos'è il sentimento spiegato da vari dizionari

della lingua italiana: “Percezione di sensazioni fisiche o psichiche,

avvertire un senso di benessere; è anche provare un senso di vergogna;

senso di gratitudine; senso di colpa…”.

Il sentimento nasce da ogni attività psicofisica, che influenza il

nostro campo affettivo e/o emotivo. La gioia e l’allegria, per esempio,

derivano da un sentimento d'amicizia; quando si odia si è legati da un

sentimento d’inimicizia e di ostilità. Anche il modo di pensare, di sentire,

di comportarsi, viene gestito dal sentimento: la persona di nobili

sentimenti è colui che rispecchia la morale, e la coscienza del gruppo

etnico dal quale viene, o al quale va a farne parte. Il sentimento è in

contrapposizione alla ragione, che è la sfera dell’intelletto razionale,

della logica e del raziocinio. Il sentimento nasce e si esprime spontaneo

dall’intimo dell’uomo, dal suo cuore,...                       

Libro che parla dell'amore di Gesù , di come Egli è al centro della Nostra vita, là dove si presentasse un problema Egli interviene con la mano sua potente e porta Liberazione Il libro tratta tematiche come : ANSIA , DEPRESSIONE, SOLITUDINE , AMAREZZE... PROBLEMI DELLA VITA  TRATTATI ALLA LUCE DELLA SCRITTURA E DELLA FEDE CON LA CONVINZIONE CHE PER FEDE DIO SIA LA RISPOSTA A QUESTI MALI CAUSATI DALLO STILE DI VITA MODERNO CHE QUESTO CI VIENE PROPOSTO QUOTIDIANAMENTE.Di sicuro un libro adatto a tutti , sia per l'evangelizzazione del nostro prossimo sia per rafforzare la fede personale in Cristo Gesù. E’ di sicuro il Libro da portare con te in vacanza e leggerlo per non perdere la comunione con Gesù e apprezzare la sua magnifica opera di salvezza .quando sei in relax Questo E’ un Libro che ti terrà compagnia nei momenti di sconforto
Perché ricco di punti e passi biblici, esso è come una risposta al problema che si proponesse immediato. E’ un libro che ben entra nella azionare la fede Il costo è  irrisorio ed è alla portata di tutti , è un libro per tutti e non è  oggetto di speculazioni economiche  SI CONSGLIA DI PRENOTARLO PERCHE' COME OVVIO CHE E’,  SARANNO LIMITATE LE PRIME COPIE!

Salmo 107: 29 Egli riduce la tempesta al silenzio
e le onde del mare si calmano.
30 Si rallegrano alla vista delle acque calme,
ed egli li conduce al porto tanto sospirato.

 

                           prenotazione Libro :  v.davanzo@tin.it

 

  Parte del ricavato dalla vendita del libro sarà devoluto

   all'opera nascente in India 

 " Scampia per Gesù  Mission also for 'India "

 

 

  Capitolo 3 :

Liberi dalla schiavitù

Ecco la chiamata della chiesa e di ogni credente, noi siamo chiamati

ad agire nel nome di Gesù, noi siamo chiamati a mostrare Gesù ad

ogni essere umano. I nostri fratelli non esitarono a fare l’opera, essi

non avevano fatto nessuna scuola biblica che gli avesse insegnato ad

evangelizzare, non erano stati a nessun convegno in grado di renderli

infuocati dopo la fine di esso...

 Capitolo 4

  Il Regno di Dio

... Non è prevista nessuna licenza e nessun sconto,

per gli operatori di iniquità, per chi opera

diversamente dalla sua Volontà, dalla volontà di

Dio; per chi usa l’Evangelo per fare i comodi suoi

e con linguaggio improprio: anche Costui, non

erediterà il regno di Dio. Dunque, chi sarà nel

luogo Suo Santo?. Vediamo cosa la Parola ci dice

al riguardo: «Chi salirà al monte del SIGNORE?...

 Capitolo 6

Attàcati alla Roccia

Questa, è la natura dell’umanità di oggi. Rende responsabile il Signore di tutte le cose che si verificano, e l’accusano di non curarsi

delle loro grida. All’opposto, ascoltano la voce del nemico che bussa

alla porta della loro vita con lusinghe, bugie, mezze verità e altre

mille promesse, di virtuale felicità futura; che non si avvererà mai.

L’uomo non riesce a vedere il dramma dell’inganno. L’uomo, padrone

della propria volontà e arbitro del proprio destino, anche per l’eternità;

ha la facoltà di udire, tra tutte

tra tutte le voci che sente, anche ed

essenzialmente VOCE DEL SIGNORE: voce dolce, gentile, discreta, delicata.

Se si pone attenzione alla VOCE DI DIO, e la si lascia entrare nel

nostro intimo, nella nostra mente e nel nostro cuore; la Sua Voce avrà

lo spazio per dirigere la vita dell’uomo nella conoscenza della Luce e

della Verità; trasformando le lacrime in sorriso, la tristezza in gioia, i lamenti in grida di giubilo, le tenebre fitte in LUCE RAGGIANTE!

Questa fu l’esperienza dei discepoli sulla barca.

...ORDINA ORA LA TUA COPIA

 

 

   Avvisa un amico di questo Sito              

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E che giova all'uomo se guadagna tutto il mondo e perde l'anima sua? Marco 8:36.

Beato chiunque teme il SIGNORE e cammina nelle sue vie!

Salmo 128:1

 Clicca  Qua  entra nella web sala conferenza Gesù è il Signore ; metti la password " fede "ti Aspettiamo

" L’uomo senza Gesù  non è padrone di sè è vivrà come in un deserto. Chi farà tesoro di Gesù  e lo mette davanti ad ogni cosa, gli sarà un faro che illuminerà il suo cammino, il capitano della sua sorte e della sua anima"(Vincenzo D'Avanzo)

 Avvisa un amico di questo Sito     

      

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     Entra : Saprai come Gesù Libera
Lo Spirito del Signore è sopra di me; perciò mi ha unto per evangelizzare i poveri; mi ha mandato ad annunziare la liberazione ai prigionieri, e ai ciechi il ricupero della vista; a rimettere in libertà gli oppressi...Luca 4:18

Radio Evangelo e  Culti in Diretta TV

Domenica alle ore 10 : 45 e dalle ore 18.00

Ringraziamo il Signore che ha messo in cuore i  fratelli di 

 www .Evangelo.org

 la gentile concessione di questo  servizio

 Entra e  Collegati con i

 Culti in Diretta da varie

 Comunità Evangeliche

Dirette Tv e dirette Radio

 _____________________

Vieni In diretta con Noi! Tutte le Sere  conferenza vocali!  Dalle ore  21.30 circa su skype

scarica gratis il programma

   

        www.skype.it

 

per informazioni clicca qua

 

 

 

Musica di Lode

cercare il brano e poi ascoltatelo  Buon Ascolto


 

 

Avvisa un amico di questo Sito     

 

 

 

 

 

 

 

        

  Meditazione

   della Parola

    di Dio:La Bibbia

     Rubrica settimanale

 Perciò anche voi siate pronti, perché nell'ora che non pensate, il Figlio dell'uomo verrà. Qual è dunque quel servo fedele e avveduto, che il suo padrone ha preposto ai suoi domestici, per dar loro il cibo a suo tempo? Beato quel servo che il suo padrone, quando egli tornerà, troverà facendo così. In verità vi dico che gli affiderà l'amministrazione di tutti i suoi beni. Ma, se quel malvagio servo dice in cuor suo: "il mio padrone tarda a venire" e comincia a battere i suoi conservi, e a mangiare e a bere con gli ubriaconi; il padrone di quel servo verrà nel giorno in cui meno se l'aspetta e nell'ora che egli non sa; lo punirà duramente e gli riserverà la sorte degli ipocriti. Lì sarà il pianto e lo stridor di denti” (Matteo 24:44-51).
       Meditiamo

Notate che Gesù sta parlando qui di servi, sottintendendo i credenti. Un servo viene definito fedele mentre l’altro viene definito malvagio. Cosa rende quest’ultimo malvagio agli occhi di Dio? Secondo Gesù, è qualcosa che “dirà in cuor suo” (24:48)...
Segue

 Esiste una sola verità: Gesù Cristo. Quella degli altri e' sempre compromessa

Ci sono delle leggi fisiche che governano l'universo fisico. Contemporaneamente esistono delle verità che governano il nostro rapporto con Dio. È stato Dio stesso a rivelarcele nella Sua Parola: la Bibbia.
       
       Dio ci ama e ci ha creato affinché potessimo conoscerlo personalmente

L'amore di Dio. "Cosi  Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna". Giovanni 3:16

Dio desidera che noi lo conosciamo. Gesù, pregando il Padre: "Or questa è la vita eterna, che conoscano te, il solo vero Dio, e Gesù Cristo che tu hai mandato". Giovanni 17:3

Egli ci offre una nuova vita, una vita di abbondanza. "Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura". 2 Corinzi 5:17

Gesù dice: "..Io sono venuto affinché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza". Giovanni 10:10

Perché la maggior parte della gente non ha una vita abbondante? Perché…

 

  

  Visita il nostro Blog

  su facebook e iscriviti

  Enzo D'Avanzo Su Facebook
      
 

______________________

Avvisa un amico di  questo Sito     

 

_____________________

       La Parola

  Giorno per Giorno

 

  Un verso al Giorno  della parola di Dio

 

Attaccati alla

Roccia

 «A colui che è fermo nei suoi sentimenti Tu conservi la pace, la pace, perchè in Te confida » (Isaia 26 : 3).

Ogni figliuolo di Dio può con verità testimoniare che da quando ha fermato i suoi sentimenti nel Signore il suo cuore è stato immediatamente colmato di pace, di quella pace divina che aveva invano ricercata nei piaceri di questo mondo o degli ideali terreni. Solo Iddio può dure Pace agli uomini, perchè Egli soltanto ne è il dispensatore! Ma questo versetto di Isaia non ci parla soltanto di quella pace che viene realizzata dal credente all’inizio della sua conversione, ma ci parla di una pace durevole, costante: «A colui che è fermo nei suoi sentimenti Tu conservi la pace, la pace, perchè in Te confida». Se vogliamo che la pace di Dio rimanga in permanenza nei nostri cuori dobbiamo mantener fermamente stabiliti i nostri sentimenti nel Signore. “Dema mi ha lasciato avendo amato il presente secolo

diceva l’ apostolo Paolo” 2 Timoteo 4:10

Ci Sono molti che dopo avere per un certo periodo di tempo riposta la loro fiducia nel Signore, si sono poi allontanati da Lui attratti da qualche ideale terreno; naturalmente costoro, come conseguenza del loro atto, hanno immediatamente perduto ogni diritto alla promessa di questo versetto. “ A colui che è fermo nei suoi sentimenti”  ciò vale anche per tutti coloro che non hanno ancora saldamente fermati i loro sentimenti nel Signore, ma si trovano in uno stato d’incertezza e di indecisione e sono spesso assaliti dal dubbio o travolti da mille correnti Signore che rinnovi le nostre forze e ci conceda di essere riempiti nuovamente dei primo amore, del primo zelo, del primo entusiasmo verso di Lui e le cose appartenenti al Suo Regno.

 Vederci dal di dentro

 Gesù disse cosi:

"...io son venuto

perchè abbiano la vita e l'abbiano ad  esuberanza"

(Giovanni 10:10)

Quando noi non realizziamo questa vita esuberante dobbiamo vedere la ragione del perchè dentro noi, Lì ,c'e la risposta....Preghiamo affinchè realizziamo questa promessa.

SEGUE

     
     L'uomo non può sperimentare l'amore di Dio perché vive nel peccato
 

 

 

L'uomo è stato creato per avere un rapporto con Dio; ma, per libera scelta, egli ha rifiutato di dipendere da Dio. L'uomo esercita la sua libera scelta, la sua volontà di accettare Dio, rifiutare Dio o restare indifferente o andargli contro .

La Bibbia ci aiuta a capire che cos'è il peccato (v. Romani 1:18 e Isaia 53:5,6)

Chi ha peccato?
"Poiché tutti hanno peccato e sono privi della Gloria di Dio" Romani 3:23

Qual è la conseguenza del peccato?
"Infatti il salario del peccato è la morte" (separazione spirituale da Dio) Romani 6:23

"Ma le vostre iniquità hanno prodotto una separazione fra voi e il vostro Dio" (Isaia 59, 2)

 

Dio è Santo e l'uomo è peccatore

Il peccato dell'uomo ha creato un abisso tra lui e Dio. L'uomo si è allontanato da Dio e tenta di trovare la sicurezza e la soddisfazione dei propri bisogni attraverso il denaro, i rapporti umani, una buona morale o le pratiche religiose. Tuttavia, tutti questi tentativi sono vani perchè non affrontano il problema fondamentale dell'uomo: il suo peccato.Il terzo principio ci offre l'unica soluzione a questo problema…

       
       Gesù Cristo è la risposta di Dio al peccato dell'uomo
 

Egli è morto al nostro posto:

"Ma Dio manifesta il Suo amore verso di noi in questo che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi" (Romani 5, 8)

Egli è resuscitato dalla morte; Egli vive oggi: "Questo Gesù, Dio lo ha resuscitato; e di questo noi tutti siamo testimoni" (Atti 2, 32)

Egli è l'unica via per arrivare a Dio: È per questo che Gesù dice: "Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me"

(Giovanni 14, 6)

A causa del nostro peccato siamo condannati alla morte. Ma Dio ha mandato il suo Figliolo Gesù Cristo a morire sulla croce al nostro posto. Egli ha oltrepassato l'abisso che ci separava da Dio. Egli è stato condannato al posto nostro, ecco perché oggi noi possiamo ricevere il perdono di Dio e vivere una vita abbondante in comunione personale con Lui.

"Voi infatti siete salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere perché nessuno si glori" (Efesini 2, 8-9)

Ma conoscere queste tre verità non è sufficiente…
 
       
       Incontrare Dio personalmente è donare la propria vita a Gesù Cristo
 
 

Affidare la propria vita a Gesù Cristo significa:

  • Comprendere che noi siamo condannati a causa della nostra ribellione o della nostra indifferenza nei confronti di Dio.
  • Credere che Gesù Cristo ha pagato totalmente il debito dei nostri peccati morendo sulla croce. RingraziarLo per il suo perdono.
  • Desiderare di amarLo e obbedirGli allontanandoci dai nostri peccati per vivere una relazione personale con Lui.

   Il Signore  prende piacere in quelli che lo temono,

     in quelli che sperano nella sua benignità

       (Salmo147;11)

 

            

   Religione

    Fede e Cristianesimo.

“La fede comincia là dove la religione finisce”.
Questa frase, che appartiene al filosofo danese Soren Kiekegaard, racchiude una grande verità che ora considereremo assieme.
All’aforisma di Kiekegaard per i Cristiani si potrebbe aggiungere: “…e dove finisce la religione può, anche, iniziare il Cristianesimo”.
Questo concetto ci induce a riflettere su un’altra differenza, che va fatta per completezza, fra “Religione” e “Cristianesimo”.

Esamineremo assieme, quindi, confrontandole fra di loro:
1. Fede
2. Religione
3. Cristianesimo
...Segue

 
 

Egli dice: "Ecco, io sto alla porta e busso; se qualcuno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui, e cenerò con lui ed egli con me". (Apocalisse 3, 20)  
Questi due cerchi mostrano due stili di vita:  
Une vie sans Jésus-Christ

1. Una vita senza Gesù Cristo

L'Io è al centro della vita e Cristo non ne fa parte. Quest'uomo non ha affidato la sua vita a Gesù Cristo. I suoi peccati non sono stati perdonati. La sua vita è spesso disordinata, senza uno scopo, perché il suo "Io" limitato la dirige. (Efesini 2,12)

Une vie confiée à Jésus-Christ

2. Una vita affidata a Gesù Cristo

Cristo è al centro della vita e l'Io si sottomette a Lui. Quest'uomo ha affidato la sua vita a Gesù Cristo. I suoi peccati sono stati perdonati ed egli sperimenta l'amore di Dio nella sua vita quotidiana (Romani 5,1)

 

Chi è al centro della tua vita?

Vorresti affidare la tua vita a Gesù Cristo e avere una relazione

personale con Lui ?

 

 Pretendi contatto con uno dei contatti Qui messi a disposizione per te, riceverai una consulenza per la tua salvezza ...Gratuitamente offerta da Gesù ...

A presto Dio ti benedica

                                                  Avvisa un amico di questo Sito     

Partecipa al progetto Gesù è il Signore
 

                                           Se vuoi lasciare i tuoi dati e vuoi renderci partecipe  della tua presenza

                                           E vuoi partecipare al progetto  " Gesù è il Signore "

                                            Renditi libero spontaneamente di fare la tua registrazione

                                            Useremo questi dati solo se lo vuoi tu per tenerci in contatto  Dio ti benedica   

nome *  cognome *
telefono *  cellulare
data di nascita  * città  e zona di quartiere
indirizzo
email *

mi interessa avere più informazioni  perché:

Autorizzo il trattamento dati personali in base alla legge sulla privacy n.675/96 e modifiche

 Avvisa un amico di questo Sito